Rigenerazione Urbana Lazio: quali sono gli interventi possibili?

Il consiglio regionale laziale lo scorso luglio ha proceduto con l’approvazione della delibera in merito alla cosiddetta rigenerazione urbana a cui è legato anche il recupero edilizio. Tali normative hanno il compito di prendere il posto della norma che prima portava il nome di Piano Casa e che è rimasto in vigore dal 2009 al 2017.

Senza alcun dubbio, con la nuova delibera nel Lazio si ha la possibilità di beneficiare di uno strumento a dir poco degno di nota grazie al quale dare seguito ad interventi volti alla ristrutturazione di immobili, alla demolizione e alla relativa ricostruzione in maniera semplice e conveniente. Entrando più nello specifico, è utile precisare che si ha la possibilità di beneficiare di un incremento al massimo corrispondente al 20% della volumetria iniziale. Ciò, però, non vale per gli edifici realizzati a scopo produttivo. In questo caso, l’incremento non può superare il 10%.

Piano Rigenerazione Urbana Lazio: i dettagli della normativa

rigenerazione urbana lazioCome anticipato, grazie a questa normativa si ha la possibilità di incentivare notevolmente progetti volti alla rigenerazione urbana. In questo modo, si ha l’opportunità anche di intervenire in maniera diretta sulla qualità della vita dei cittadini.

Per riuscire a comprendere meglio tale aspetto, è utile tenere conto del fatto che con questo piano di rigenerazione urbana vengono favorite formule come, ad esempio, il co-housing che, com’è noto, rappresenta una delle forme di condivisione degli spazi più in voga del momento. Questo, però, non è l’unico aspetto degno di nota.

Il piano, infatti, favorisce anche la diffusione di attività medio-piccole e consente di avviare percorsi volti al recupero delle aree periferiche della città. Da non sottovalutare è, inoltre, il potenziamento della mobilità sostenibile e l’aumento della sicurezza e della prevenzione per quanto concerne il rischio sismico.

Come è facile intuire, dunque, il piano di riqualificazione in questione ha tutte le carte in regola per rappresentare una vera e propria rivoluzione anche in fatto di occupazione. Basti pensare al fatto che tra gli incentivi previsti ci sono anche quelli relativi alla ristrutturazione di fabbricati di natura agricola che potrebbero riguardare principalmente i giovani imprenditori. Attraverso tale percorso di rigenerazione urbana, infine, nel Lazio si ha intenzione di limitare in maniera molto importante il consumo di suolo, promuovendo in maniera importante lo sviluppo delle aree verdi.

Ambiti di intervento

Quando si parla del piano di rigenerazione urbana non si può assolutamente prescindere da un ragionamento in merito alle aree che possono essere coinvolte nelle varie azioni. Ad essere protagoniste di questo progetto sono le aree urbanizzate, gli edifici a norma e quelli che risultano essere sanati. Non si ha, invece, l’opportunità di sfruttare il piano nelle aree in cui è presente il cosiddetto vincolo di inedificabilità, le aree protette, quelle agricole e gli insediamenti urbani di carattere storico.

Prima di procedere con questi interventi, si ha la necessità di richiedere i relativi permessi al comune di competenza. Così facendo, non si dovrà fare i conti con problematiche di vario genere sia nel breve che nel medio e lungo periodo.

Piano Casa Lazio proroga 2018

lazio rigenerazione urbanaIn fatto di ristrutturazioni e di interventi di vario genere, in tale ambito è utile anche menzionare il Piano casa per il Lazio e la relativa proroga prevista per il 2018. Grazie a tale proroga, i cittadini del Lazio hanno la possibilità di effettuare interventi di vario genere, beneficiando di agevolazioni e incentivi degni di nota. Tra questi incentivi ci sono, ad esempio, il recupero di sottotetti nel Lazio e, più in generale, ogni genere di intervento di varia entità.

Ovviamente, chi ha intenzione di dare seguito ad un intervento di ristrutturazione non deve fare altro che contattare un esperto del settore al quale rivolgersi sia per ottenere un preventivo puntuale che per richiedere l’effettiva applicazione degli incentivi. Dopo aver fatto ciò, non si dovrà fare altro che individuare una ditta alla quale rivolgersi per svolgere i lavori e per espletare tutte le pratiche.

Il piano di rigenerazione urbana, come è facile intuire, è il miglior modo per consentire alla regione Lazio di rilanciarsi e di recuperare anche le aree e gli edifici più trascurati, in modo tale da rendere ogni angolo della città fruibile, al passo con i tempi e, senza dubbio, molto più sicuro. L’obiettivo, dunque, è quello di garantire a tutti i cittadini una qualità della vita molto più elevata e un nuovo modo di vivere il territorio in ogni suo angolo.

Progettazione e realizzazione soffitti in cartongesso

Perchè scegliere un soffitto in cartongesso?

La scelta di un controsoffitto in cartongesso può essere dettata da una vasta serie di fattori sia di tipo estetico che funzionale.
Questo ampio ventaglio di fattori è dato dal fatto che un soffitto in cartongesso può avere una caratteristiche molto diverse fra loro: esistono i soffitti standard, i soffitti in grado di effettuare isolamento acustico o isolamento termico, i soffitti idrorepellenti o ignifughi.

A seconda delle esigenze tecniche, date dalla struttura stessa del locale, o dalle caratteristiche dell’attività che vi si svolge all’interno, è possibile scegliere un soffitto specifico.
Le ragioni che dunque consigliano l’installazione di controsoffitti in cartongesso sono molteplici: occorre però prestare attenzione a tutte le fasi che portano alla realizzazione finale del controsoffitto, al fine di non commettere errori e dover ricominciare da capo.

Progettare correttamente un soffitto in cartongesso

Da dove iniziare per realizzare un soffitto in cartongesso? Il primo passo è sicuramente quello di affidarsi a qualcuno in grado di progettare correttamente la controsoffittatura.

In primo luogo occorrcontrosoffitto in cartongesso modernoe infatti recarsi presso lo studio di un valido progettista per riprodurre la planimetria del locale che si vuole controsoffittare e disegnare come si intende distribuire i pannelli sul soffitto. Sia che si tratti di soffitti in cartongesso moderni oppure classici, è necessario tenere in considerazione non soltanto l’aspetto estetica ma anche quello strutturare, al fine di realizzare un soffitto che duri nel tempo.  Una volta stabilita la disposizione finale, infatti, deve essere studiata l’orditura dei battenti e la distribuzione dei montanti, essenziali affinché tutta la struttura risulti solida e resistente. Una corretta progettazione serve anche per avere un computo metrico esatto, ciò significa che gli acquisti verranno calcolati con precisione, evitando grandi avanzi di materiale o, peggio ancora, acquisti non sufficienti.

L’importanza della scelta delle orditura metalliche

La qualità della realizzazione di un controsoffitto dipende in larga parte anche dalla qualità dei materiali che si utilizzano. Sceglierli correttamente significa garantirsi la miglior riuscita possibile dell’intervento. A tal proposito è consigliato rivolgersi a professionisti esperti e capaci possono consigliare in modo corretto, evitando quindi rischi tipici di chi non conosce la materia.

In primo luogo occorre individuare la corretta orditura metallica primaria, quella cioè che sorregge i pannelli: ne esistono anche di autoportanti, in grado di fornire alla struttura solidità e robustezza. Posta questa, si passa all’orditura secondaria, quella cioè dei profili guida dei pannelli stessi. Il corretto posizionamento delle orditure consente di installare facilmente i pannelli in cartongesso, accorciando i tempi di installazione e riducendo il rischio di incappare in errori.

Soffitti in cartongesso design

Lavorazioni particolari per il controsoffitto

soffitti in cartongesso idee

Il controsoffitto si presta anche a lavorazioni particolari: le più diffuse riguardano l’applicazione di materiali isolanti a livello termico o acustico. Non meno frequenti sono le lavorazioni per installare giochi di luce, grazie alla realizzazione di controsoffitti in cartongesso con faretti incastonati.

Tra i materiali più utilizzati per l’isolamento termico ci sono le lane minerali (la piú comune é la lana di roccia), tuttavia non è raro trovare anche i pannelli in polistirene, al sughero, alle lane naturali o composti chimici più rari ed adatti a lavorazioni particolari.

controsoffitto in cartongesso illuminazioneLa scelta del materiale isolante dipende ovviamente dalle scelte personali di chi sta installando la controsoffittatura: anche in questo caso farsi consigliare da esperti evita di commettere i classici errori dei principianti o di chi non conosce la materia.
Ogni materiale ha le proprie caratteristiche tecniche e valorizza aspetti particolari. Non sempre lo stesso isolante produce gli stessi effetti, molto dipende da aspetti architettonici e da aspetti legati alle attività che si svolgono all’interno dell’edificio.

Un’altra lavorazione particolare che si è soliti effettuare in un controsoffitto è l’installazione di luci personalizzate a seconda dei gusti e degli ambienti. L’intercapedine formatasi con la creazione di un controsoffitto permette di utilizzare varie soluzioni: la più diffusa è quella dei faretti a led, ma anche delle strisce colorate o di altri giochi di luce personalizzabili a seconda di gusti ed esigenze.

Anche per l’illuminazione, lasciarsi consigliare da esperti in materia, consente di illuminare al meglio gli ambienti: grazie ai calcoli illuminotecnici si può calcolare la quantità di luce necessaria a vedere al meglio anche di notte.

I vantaggi del controsoffitto, conclusioni

Controsoffittare consente dunque di avere grandi vantaggi: in primo luogo estetici, ma anche energetici e dal punto di vista dell’isolamento acustico. Ciò a cui non si può mai rinunciare è affidarsi a un valido progettista che individui i fattori di rischio relativo alla lavorazione, trovando le soluzioni appropriate.

 Controsoffitti in cartongesso prezzi

Vuoi ricevere un preventivo gratuito per la progettazione e realizzazione in un controsoffitto in cartongesso? Compila il modulo che trovi a lato oppure visita la pagina Contatti per chiamare uno dei nostri tecnici. Riceverai immediatamente una prima consulenza gratuita.

Restauro e risanamento conservativo

Il restauro e il risanamento conservativo sono delle pratiche molto interessanti per chi vuole sistemare la propria abitazione. Lo studio Mobo Architettura e Design mette a disposizione tantissimi servizi per i propri clienti tra cui anche la ristrutturazione della casa. Quando si effettua un intervento simile è necessario calcolare moltissimi aspetti tra cui vari permessi e la progettazione della casa stessa.

Anche il risanamento conservativo è molto importante e deve essere fatto da uno studio che sia in grado di gestire tutte le fasi progettuali. L’esperienza dello studio permette di avere in mano il polso della situazione: i clienti potranno essere seguiti durante tutte le fasi della ristrutturazione, dalla progettazione fino ad arrivare alla chiusura dei lavori. Si parte da un’analisi degli interventi e da un preventivo di quanto si può arrivare a spendere, fino alla progettazione degli interni e degli esterni: un servizio completo per poter avere il meglio per la propria casa. Lo Studio Mobo Architettura e Design mette a disposizione tutta la propria esperienza per poter dare il meglio ai propri clienti.

Il processo di restauro: ecco tutti i passaggi

restauro conservativoSono diverse le fasi progettuali che caratterizzano gli interventi di restauro e risanamento conservativo. Il restauro avviene prima tramite un’analisi degli interventi e quanto realmente si può arrivare a spendere. Il preventivo, infatti, è un passo fondamentale per quanto si restaura casa.

Successivamente si passa ad una progettazione degli interni, che deve essere fatta in base alla conformazione della casa ma soprattutto in base a quello che chiede il cliente. Inoltre, lo Studio Mobo aiuta proprio nel creare un arredamento tramite una consulenza fatta da esperti del settore: una vera e propria guida all’acquisto e alla scelta dei migliori interni.

Per poter avere una ristrutturazione professionale è anche necessario progettare al meglio gli impianti; quando si mette mano ad un’abitazione, questa fase è una delle principali. Successivamente la realizzazione non è semplice, anche perché bisogna far fede al progetto ed evitare i problemi maggiori. Un’altra fase molto importante riguarda anche le pratiche edilizie, che devono essere fatte con meticolosità e precisione. Inoltre bisogna anche valutare tutte le agevolazioni fiscali che sono attive in quel momento, per poter avere un prezzo minore e rientrare della spesa ingente.

La progettazione durante il restauro della casa è molto importante ed un altro aspetto da considerare è la direzione dei lavori. Lo Studio Mobo Architettura e Design aiuta i propri clienti anche in questo momento della restaurazione, anche perché è necessario seguire passo passo l’evolversi dei lavori e risolvere eventuali contrattempi. Bisogna anche trovare il giusto coordinamento tra le imprese, in modo tale da avere una sinergia tale per portare al termine i lavori nel minor tempo possibile

La restaurazione porta anche ad un cambiamento degli impianti, soprattutto quelli di natura energetica: per questo serve avere anche un attestato di prestazione energetica, richiesto dalla legge. Lo Studio Mobo permette anche di avere tutti gli attestati energetici previsti. Parliamo, ad esempio, della richiesta del certificato di agibilità e della dichiarazione di variazione catastale, obbligatori quando si parla di questo tipo di lavoro.

Che cosa è il restauro conservativo e come viene fatto?

Il restauro conservativo di un’abitazione è molto importante. Quando un edificio, soprattutto se storico, deve essere restaurato bisogna passare attraverso diverse fasi. Il termine è molto importante perché viene specificato direttamente dalla normativa vigente: una definizione che porta con sè determinate condizioni.

Il restauro conservativo viene effettuato quando si vuole ridare ad un edificio ormai fatiscente tutte le funzionalità del passato. Oltre a questo è necessario dotare di tutti i servizi l’abitazione: parliamo di eventuali scale per disabili, numero minimo di finestre o servizi igienico-sanitari stabiliti dalla norma. Proprio per questo motivo è assolutamente necessario affidarsi a degli esperti del settore, in grado di poter seguire tutte le fasi della progettazione. Lo Studio Mobo Architettura e Design permette a tutti i propri clienti di avere un vero e proprio punto di riferimento, per poter gestire al meglio ogni fase determinata dal restauro conservativo.

Interior Designer Roma

L’interior design è una disciplina che sta acquistando sempre più importanza ai giorni nostri. Infatti avere una casa in linea con i propri desideri è l’obiettivo di quanti si affidano alle mani di esperti interior designer a Roma e non solo. Ma in che cosa consiste esattamente? E come scegliere l’interior designer al quale affidarsi?

Che cos’è l’interior design?

Quando si parla di interior design molte persone confondono questa disciplina con l’architettura. In realtà un interior design è una figura che si avvicina molto di più a quello di un sarto o di uno stilista che deve cucire l’abito perfetto esattamente sulle misure del cliente. L’interior design, infatti, non si occupa solo di ristrutturare qualsiasi ambiente interno, indifferentemente che si tratti di un’abitazione privata, un ufficio o un negozio, ma anche di renderlo particolarmente funzionale, efficiente dal punto di vista energetico, con materiali di ottima qualità, nel pieno rispetto degli spazi vitali e così via. Con l’interior design, quindi, non si procede solo al miglioramento dell’aspetto interno e decorativo di una casa ma si fa molto di più, andando a modellare l’ambiente interno esattamente su quelle che sono le esigenze della persona o della famiglia che quotidianamente vivrà quei luoghi.

Per riuscire a realizzare progetti del genere occorre intervenire non solo sull’architettura ma anche sulla definizione degli spazi nonché sulla scelta dei materiali da utilizzare che dovranno essere non solo belli ma anche performanti e particolarmente funzionali. La figura dell’interior designer, quindi, ha subito una grande evoluzione in questi ultimi tempi, soprattutto se si pensa che fino a poco tempi fa un designer di interni veniva considerato poco più che un decoratore.

Quali sono i campi di azione di un interior designer?

interior designer romaSono tanti i campi di azione di un interior designer. Infatti è quella figura che si trova a metà fra l’arredatore, che si occupa esclusivamente della scelta e dell’abbinamento degli arredi, e l’architetto che invece segue esclusivamente la parte strutturale.

Uno dei principali campi di azione dell’interior design è quello di sfruttare al meglio gli spazi che si hanno a disposizione. Anche un ambiente più piccolo, infatti, se strutturato al meglio sfruttando tutti gli spazi può essere essere un luogo accogliente per chi dovrà viverlo. Questo risultato si ottiene non solo con la distribuzione razionale degli ambienti ma anche con la scelta delle soluzioni di arredamento migliori nonché con l’impiego delle tinte che meglio contribuiscono a rendere l’ambiente luminoso e arioso. L’interior design per questo motivo coinvolge anche i settori della sostenibilità e della tecnologia perché solo con l’impiego di soluzioni di questo tipo un ambiente può davvero essere a misura di persona. E per non dimenticare anche l’aspetto estetico, che resta comunque molto importante, l’interior designer si occupa anche di effettuare tutte quelle scelte nell’ambito dei complementi d’arredo e delle decorazioni che contribuiranno a dare stile e carattere all’ambiente rendendolo unico e molto personale rispetto ai desideri dei suoi proprietari.

A chi rivolgersi per un progetto di interior design?

Sono tanti gli studi e i professionisti che si propongono come esperti di interior design a Roma. In realtà, come abbiamo potuto anche vedere analizzando i campi di azione di un interior designer, questa attività richiede particolari competenze in diversi settori in quanto il design di interni è una materia sfaccettata e complessa che mette in gioco diverse competenze e responsabilità. Per questo motivo, quando si decide di ristrutturare il proprio appartamento e renderlo più in linea non solo con le esigenze di chi vi abiterà ma anche con le regole funzionali architettoniche più moderne, occorre scegliere con estrema cura il professionista che ci seguirà.

Studio Architetto si propone come il partner ideale per qualsiasi progetto di interior design a Roma e non solo. Grazie alla sua vasta esperienza è in grado di offrire non solo un valido supporto per la fase di progettazione ma anche per quella esecutiva, avendo a sua disposizione uno staff di tecnici esperti in grado di soddisfare qualsiasi esigenza nel modo migliore.

Contatta subito Studio Architetto e richiedi maggiori informazioni e un preventivo gratuito per la realizzazione del tuo progetto di interior design a Roma e Viterbo.

Progettazione e realizzazione porticato

Progettare un porticato o come chiudere un portico

porticatoLa progettazione e realizzazione del porticato ha bisogno di uno studio preliminare della composizione del terreno. Nei terreni più secchi, per esempio, bisogna mettere delle fondamenta per reggere il porticato, ma non è necessario che esse vadano troppo a fondo. Se il terreno è rigido, infatti, non c’è rischio che la struttura sprofondi.

In caso di terreni argillosi, che tendono a gonfiarsi d’acqua, bisogna invece pensare delle fondamenta abbastanza importanti per una struttura tutto sommato leggera. A questo punto occorre anche fare lo scavo per piantare i pilastri del porticato.

Dopo aver deciso la profondità dello scavo e costruito le fondamenta bisogna innalzare la struttura. Nel caso di porticati in legno è conveniente innalzare i quattro pilastri e poi porre una ad una le assi che compongono il tetto, sul quale verrà poi fatto un lavoro di isolamento. Creare il tetto in anticipo, infatti, comporta un peso ingente di un blocco unico da sollevare, e dato che difficilmente per un lavoro di un portico si contatta un gru, il tetto andrebbe sollevato a mano.

È fondamentale che i lavori di realizzazione vengano fatti nei mesi estivi: lavorare sotto la pioggia o in condizioni difficili, infatti, è molto più faticoso e rallenta le operazioni.

Permessi per la progettazione e realizzazione di un porticato

Ciò che si chiedono tutte le persone che hanno in mente una progettazione e realizzazione di un porticato è l’opportunità o meno di chiedere dei permessi.

Prima di iniziare i lavori, intanto, è fondamentale avvertire i condomini e l’amministratore dello stabile, anche in modo informale. Prima di mettere mano ai materiali, infatti, bisogna mettere in chiaro che ci saranno dei lavori, altrimenti dei vicini potrebbero creare problemi. L’ideale sarebbe che l’amministratore pubblichi una nota ufficiale di comunicazione.

Per quanto riguarda i permessi al Comune, bisogna effettuare semplicemente una DIA (Dichiarazione di inizio attività). Il porticato, infatti, viene considerata una struttura semi fissa, almeno quello in legno o in muratura, per il quale serve un’autorizzazione.

I porticati montabili e smontabili in plastica possono essere assimilati alle tende e ai gazebo da giardino, ovvero strutture facilmente smontabili che non necessitano di permesso, ma per non rischiare è sempre meglio andarsi a informare al Comune. In ogni caso, se il vostro portico è pensato per restare e per essere parte della casa, di certo ha bisogno del permesso di costruire.

La richiesta del permesso è subordinata a un progetto ratificato da un geometra o da un architetto, che certifichi che in quel punto si può costruire e mostri il piano di lavoro.

Conviene avere un porticato?

La progettazione e realizzazione di un porticato conviene? La risposta è: dipende.

Il porticato è sicuramente un ampliamento dello spazio vivibile della propria zona giorno. Se si ha un porticato si finisce per stare quasi sempre fuori nei mesi estivi. Se si abita in zone dal clima particolarmente favorevole si può iniziare a usufruire del porticato a marzo e smettere a ottobre o addirittura novembre. La prima valutazione da fare è quindi sempre quella climatica. Bisogna anche pensare a quanto si vive la casa: se non c’è mai nessuno e la zona giorno non viene sfruttata molto è abbastanza inutile ampliarla. Va tenuto conto, infine, della possibilità di usare il porticato in modo semplice: dev’esserci una portafinestra transitabile o con inferriate dalla facile apertura per permettere di entrare e uscire in modo semplice.

Il porticato è una struttura aperta sui lati e chiusa sopra che normalmente è addossato alla casa e assolve a diverse funzioni. Ci può essere un porticato di fronte alla porta di casa, per ripararla e non farla danneggiare dagli agenti atmosferici.

Il porticato può essere anche posto di fronte all’uscita di una portafinestra, solitamente davanti alla zona giorno. In questo caso il porticato funge da zona relax nei mesi della bella stagione facendo ombra, ma serve anche per mangiare fuori.

Esso crea infatti una tettoia che ripara dal sole cocente di giorno e dall’umidità di notte, creando di fatto un’altra sala da pranzo esterna.

Porticato in legno

Per la progettazione e realizzazione di un porticato si possono utilizzare molti materiali a seconda della stabilità che si vuole dare al porticato stesso. Ci sono, ad esempio, porticati di plastica che possono essere richiusi, simili a delle tensostrutture. Ci sono anche porticati di legno, ovvero strutture fisse e ancorate nel terreno, a volte addirittura con colonnine di muratura.

Studio Architettura Roma

Se sei alla ricerca di uno studio di architettura a Roma che possa soddisfare ogni esigenza di progettazione, ristrutturazione e realizzazione di nuove costruzioni puoi contattare Studio Architetto che saprà come soddisfare ogni tua esigenza. Lo Studio vanta una lunga tradizione in questo settore e offre alla sua clientela ogni tipo di servizio sia di progettazione che di supervisione dei lavori.

I servizi di Studio Architettura Roma

studio architettura romaI servizi tecnici che lo Studio Architettura a Roma offre alla sua clientela sono molteplici e possono soddisfare esigenze anche molto complesse dal punto di vista stilistico e strutturale.

Lo Studio dispone di uno staff di esperti che sono in grado di occuparsi di ogni aspetto progettuale. In particolare Studio Architettura è esperto nella progettazione di nuove costruzioni, siano esse ad uso civile oppure industriale. Ma i servizi che lo Studio può offrire alla propria clientela non si esauriscono qui. Infatti gli esperti architetti possono mettere tutta la loro competenza al servizio dei clienti per la progettazione di ristrutturazioni di interni, creando ambienti che siano perfettamente in linea con le esigenze del cliente. Anche gli ambienti commerciali possono essere oggetto di ristrutturazione di interni al fine di razionalizzare gli spazi interni e sfruttarli al meglio. Tutti i lavori vengono eseguiti con estrema perizia e cura.

Lo staff dello Studio Architettura, poi, si occupa anche della supervisione della fase esecutiva così da garantire al cliente il risultato finale migliore. Tutti i progetti dello Studio Architettura sono personalizzati sulle reali esigenze del cliente e sono, quindi, sempre diversi l’uno dall’altro.

Perché scegliere il nostro studio di architettura a Roma?

A Roma sono tanti gli studi di architettura che possono soddisfare le esigenze di progettazione dei clienti. Perché, allora, rivolgersi proprio allo Studio Architettura? La risposta è molto semplice: per la qualità dei suoi servizi.

Lo Studio, infatti, mette al centro delle sue lavorazioni sempre il cliente con le proprie esigenze. La fase della progettazione, quindi, diviene un momento molto importante perché si analizzano le reali esigenze del cliente e si gettano le basi per la progettazione di ambienti creati su misura.

Inoltre lo staff dello Studio Architettura si compone di specialisti del settore che propongono soluzioni sempre molto innovative e creative per ogni tipo di problematica. Lo Studio, infine, segue passo dopo passo tutta la fase della lavorazione: non solo quella progettuale ma anche quella esecutiva, per assicurare al cliente un risultato finale assolutamente in linea con le proprie esigenze. Tanta qualità e competenza non si traduce, però, in costi eccessivi. Infatti lo Studio Architettura propone alla sua clientela dei costi di progettazione non solo in linea con le tariffe di mercato ma anche molto convenienti soprattutto se paragonate alla qualità di quanto offerto ai clienti. Infine grazie alla rete di contatti dello Studio Architettura sarà anche possibile avere una precisa consulenza sulla scelta dei materiali edili migliori da scegliere per la realizzazione di nuove costruzioni oppure per la ristrutturazione di interni.

Come richiedere un preventivo allo Studio Architettura Roma

Per valutare la qualità del servizio offerto dallo Studio Architettura e ponderare la scelta di affidarsi alla sua progettazione, è possibile contattare l’ufficio commerciale dello Studio che è formato da esperti competenti in grado di rilasciare ogni tipo di informazione ed effettuare un primo colloquio con il cliente per individuare le reali necessità della clientela. Dopo questo colloquio lo staff di architetti sarà in grado di quantificare la mole di lavoro e potrà confermare le sue ipotesi anche con un sopralluogo non impegnativo degli ambienti.

Solo alla fine di queste verifiche sarà possibile per lo Studio Architettura realizzare un preventivo gratuito trasparente e chiaro nei costi e nei tempi. Chiama allora oggi stesso il nostro ufficio commerciale e dai vita ai tuoi progetti con il supporto di uno staff competente e creativo.

Ristrutturazione casa Roma: perché affidarsi ad un architetto

Ristrutturazione casa Roma: i vantaggi di affidarsi ad un architetto

Ristrutturazione casa Roma è il servizio offerto da Studio Architetto per la progettazione e la ristrutturazione della vostra casa e del vostro appartamento.

ristrutturazione casa romaDa sempre la casa è considerata come la tana dove sentirsi protetti, vivere l’intimità con la famiglia, isolarsi dalla convulsa vita quotidiana e rilassarsi. Per tutta questa somma di ragioni la propria casa, oltre a rispecchiare la personalità di chi la abita, deve possedere quelle caratteristiche di comfort e funzionalità che la rendano pratica e nel contempo anche bella.
Questo significa che, soprattutto quando si tratta di ristrutturare la propria casa a Roma, c’è bisogno di affidarsi ad un architetto capace di coniugare soluzioni estetiche con un senso di praticità razionale che dia come risultato finale quello di abitare in spazi ottimizzati da interventi a volte, anche strutturali.

Si tende a credere che un architetto sia una persona in qualche modo bizzarra in quanto dotata di fantasia e creatività.
Occorre tenere in debito conto il fatto che si tratta di un professionista che si è duramente formato per poter gestire tutti i passaggi necessari al compimento del suo lavoro che implica la conoscenza di tutti gli aspetti strutturali, tecnologici, impiantistici e altri ancora che deve sempre aggiornare seguendone le evoluzioni.

Scegliere la persona alla quale affidare la ristrutturazione della propria casa non è una semplice operazione e implica una serie di passi, primo fra tutti quello di verificare la sua iscrizione all’albo professionale degli architetti.
Poi si deve passare ad analizzare i lavori eseguiti che si trovano sicuramente in qualche sezione del suo sito per conoscere il suo stile e, laddove lo stesso vi soddisfi, è giunta l’ora di fare la sua conoscenza. Attraverso un primo incontro potrete rendervi conto – seppur con tutti i limiti del caso- se può essere il professionista che fa per voi e, in caso positivo, discutere insieme del progetto che avete in mente.

Come ristrutturare il vostro appartamento a Roma?

Ecco come progettare la ristrutturazione casa

Parlando a proposito della ristrutturazione della casa con un architetto, dovrete spiegare quelle che sono le vostre esigenze e i vostri desideri, al fine di permettere al professionista di avere una precisa idea delle vostre aspettative. Sarà questo, un necessario momento che determinerà, prima ancora del logico sopralluogo da parte del professionista incaricato, di stabilire quelli che saranno i dati utili per comporre un denominatore comune che sarà utilizzato per perfezionare il progetto.

Non dovete credere che non rivolgendovi ad un architetto per risparmiare, potete ottenere gli stessi risultati che avreste attraverso il suo intervento. Un valido professionista può applicare delle soluzioni progettuali che possono farvi risparmiare non solo in ambito di acquisto dei materiali, ma anche nella gestione successiva delle spese.
Poco importa se si tratta di piccole o grandi ristrutturazioni: la mano dell’architetto sarà comunque evidente grazie all’esperienza da questo maturata. Infatti, proprio in virtù di specifiche competenze, il professionista saprà quale tipo di interventi sarà necessario fare per sfruttare le caratteristiche degli spazi, aumentandone la luminosità ma non solo. Il nostro studio di architettura, grazie alla sua esperienza, può anche aumentare gli spazi utili sostituendo le tradizionali porte con altre a scomparsa, regalando un valore estetico che aumenta in modo esponenziale anche quello della vostra casa.

Ultimo ma non meno importante è anche l’originalità delle soluzioni adottate per ristrutturare casa con un architetto, che difficilmente è incline a copiare ambienti già visti bensì ama dare un tocco di unicità alla sua creazione attraverso l’accostamento armonico di elementi e complementi di arredo che rappresentino anche la personalità di coloro che la casa la vivono.

Ristrutturare casa Roma: preventivo gratuito

Appare evidente il fatto che affidarsi a chi è un vero professionista attivo a Roma e provincia, consente di raggiungere dei risultati che possono essere così riassunti:
– originale impronta estetica;
– ottimizzazione degli spazi esistenti;
– funzionalità dei servizi in essere;
– comfort e sicurezza ai massimi livelli.
La somma di questi elementi regala una casa che sia possibile vivere attivamente e pronta a soddisfare le esigenze che si sono evidenziate durante i primi colloqui con l’architetto.

Ristrutturazione casa Roma prezzi

Circa i costi applicati per la ristrutturazione di una casa a Roma da parte di uno studio di architettura, questi sono influenzati da molte variabili come la complessità del lavoro, il tempo da dedicare allo stesso, l’impegno da profondere nell’impresa. Tuttavia, oltre a quelli che sono i costi dei materiali e i compensi dei professionisti specifici, la progettualità rappresenta un costo che si aggira circa al 10% dell’importo complessivo dell’opera.

Trovare un architetto online su Roma: una possibilità conveniente

Sono sempre di più coloro che vogliono avere a disposizione un architetto con le giuste competenze nel suo ambito. Ecco perché non solo presso gli studi di architettura presenti a Roma  si possono trovare una serie di professionisti di un certo livello. Bisogna considerare, ad esempio, il web che è una delle soluzioni ideali e più convenienti per coloro che hanno voglia di avere a che fare con figure di elevata professionalità. D’altronde il mondo del web è davvero pieno di una serie di professionisti che sanno assecondare con precisione quelle che sono le esigenze delle persone. Motivo per cui un sito come https://studio-architetto.com/ è quello che fa al caso di chi sta cercando un architetto di primo livello che possa fare a ciò di cui si ha bisogno, trovando prezzi vantaggiosi per tutte le tasche.

I servizi di uno studio architetto online su Roma e provincia

Reperire uno studio di architetto direttamente tramite il web è una possibilità alquanto vantaggiosa per tutti. Ecco perché è bene ricordare alcuni dei servizi che Studio Architettura Roma può garantire, a partire dai servizi catastali. Infatti grazie a questo portale si ha concretamente modo di avere a che fare con personale di una certa esperienza che sa come effettuare al meglio una planimetria catastale o anche una visura, oltre all’accatastamento e al frazionamento catastale. Senza dimenticare comunque che grazie ad uno studio di architetto online si ha modo di svolgere una serie di pratiche edilizie che altrimenti sarebbe davvero molto difficile espletare. Un ottimo esempio sono la Dichiarazione di Inizio Attività o anche la Segnalazione Certificata Inizio Attività, oppure l’Autorizzazione Paesaggistica. Tutti servizi per i quali si ha la garanzia di avere consulenze da personale dotato della giusta esperienza. Un qualcosa che fa la differenza per chi vuole un architetto di qualità e che sappia rispondere a qualsiasi tipo di esigenza.

Progettare casa a Roma non è mai stato così semplice

Ovviamente una delle mansioni principali per un architetto non può che essere la fase di progettazione di un immobile. Non solo ambienti esterni, ma anche quelli interni. D’altronde l’esperienza e la grande professionalità di queste persone permette di creare degli spazi unici ed ottimizzati al meglio. Ecco perché scegliendo Studio Architetto Roma si ha la certezza di puntare su una soluzione molto valida e conveniente. Uno dei servizi principali è quello di progettazione e ristrutturazione casa: basti pensare a quante persone a Roma negli ultimi anni hanno concretamente avuto bisogno di questi professionisti per rendere i propri ambienti ben vivibili. Da considerare anche che https://studio-architetto.com/ permette di avere a che fare con architetti esperti anche in merito all’ampliamento casa: questo vuol dire che grazie a questi professionisti si riesce ad ingrandire l’ambiente in cui vivere senza perdere la funzionalità di ogni ambiente. È arrivato il momento di dire basta all’improvvisazione e di dare importanza alla competenza di un architetto.

Perché vale la pena scegliere questo studio di architetti a Roma

Indubbiamente chi vuole trovare un architetto online a Roma non può che scegliere https://studio-architetto.com/ come soluzione migliore. Innanzitutto l’ampia gamma di servizi offerti è una garanzia importante per chi vuole avere a disposizione propria la grande competenza di professionisti, attivi nei seguenti quartieri di del comune di Roma: Tor di Quinto, Tomba di Nerone, Farnesina, Giustiniana, La Storta, Santa Cornelia, Labaro, Cesano, Parioli, Flaminio, Salario, Trieste, Nomentano, Ottavia, Santa Maria della Pietà, Trionfale,, Castelluccia, Monte Sacro, Monte Sacro Alto, Serpentara, Bufalotta.

Inoltre, il nostro studio di Architetti opera anche nei comuni di Formello, Campagnano Romano, Bacciano, Anguillara Sabazia, Trevignano Romano, Mazzano Romano, Fiano Romano, Manziana, Magliano Romano, Morlupo, Rignano Flaminio, Riano e Sacrofano.

L’ obiettivo del nostro Studio di Architettura è quello di dare un risultato assolutamente funzionale e che rispecchi effettivamente i desideri iniziali delle persone.

Ristrutturazioni edili Bomarzo

Il nostro team di architetti a Bomarzo si occupa di ristrutturazioni complete di appartamenti, ville e locali commerciali offrendo un servizio “chiavi in mano”. Proponiamo progetti personalizzati e assistiamo i nostri clienti in ognuna delle fasi dei lavori di ristrutturazione: dalla selezione dei materiali fino alle pulizie di sgrosso, passando per il coordinamento del personale e l’espletamento delle pratiche burocratiche.

Ristrutturazioni chiavi in mano Bomarzo

Le nostre offerte di ristrutturazione chiavi in mano a Bomarzo sono pensate per soddisfare le necessità del cliente tramite soluzioni architettoniche che mirano ad ottimizzare gli spazi, tenendo sempre in considerazione esigenze e stile abitativo dei nostri clienti. L’obiettivo principale di Studio Architetto è quello di unire estetica e funzionalità, selezionando le migliori imprese di ristrutturazioni attive nel comune di Bomarzo ed artigiani.

Ti presentiamo preventivi per {ristrutturare la tua casa o il tuo negozio completi e dettagliati, che sappiano innanzitutto tener conto delle tue necessità così come del tempo previsto per la ristrutturazione, del budget, dei permessi necessari, della selezione dei materiali e della manodopera. Una soluzione “chiavi in mano” per ristrutturare la tua casa ha come principale vantaggio quella di rapportarsi con un unico interlocutore, senza dover affrontare lo stress legato alla gestione di più professionisti. A dare forma ai tuoi sogni ci pensiamo noi.

Ristrutturare casa a Bomarzo: richiedi un preventivo gratuito

StudioArchitetto.com è attivo nel settore delle ristrutturazioni a Bomarzo e in tutto il territorio della provincia, garantendo professionalità e affidabilità in tutte le fasi degli interventi di ristrutturazione. Grazie al lavoro di un team di esperti ti offriamo assistenza costante occupandoci di:

  • analisi degli interventi e del budget
  • progetto di ristrutturazione degli interni
  • progettazione e realizzazione degli impianti
  • pratiche per usufruire delle agevolazioni fiscali
  • direzione dei lavori e coordinamento del personale
  • certificazione energetica
  • presentazione delle pratiche amministrative

Il nostro servizio di ristrutturazione a Bomarzo è rivolto anche a tutti coloro che vogliano ristrutturare alcuni ambienti della casa, occupandoci di ristrutturazioni parziali chiavi in mano di singoli ambienti. Tra gli interventi di questo tipo, ci occupiamo di ristrutturazione bagno, ristrutturazione cucina, rifacimento pavimenti e impianti, tinteggiatura dei locali.

Mettiti in contatto con i nostri architetti per avere informazioni su costi e tempistiche della ristrutturazione a Bomarzo in ambito residenziale, commerciale e professionale.

Ristrutturazioni edili Faleria

Il nostro team di architetti a Faleria si occupa di ristrutturazioni complete di appartamenti, ville e locali commerciali grazie a un servizio “chiavi in mano”. Proponiamo progetti personalizzati e supportiamo i nostri clienti in ognuna delle fasi degli interventi di ristrutturazione: dalla selezione dei materiali fino alle pulizie finali, passando per il coordinamento del personale e l’espletamento delle pratiche amministrative.

Ristrutturazioni chiavi in mano Faleria

Le nostre offerte di ristrutturazione chiavi in mano a Faleria sono studiate per soddisfare le necessità del cliente tramite soluzioni architettoniche che mirano ad ottimizzare lo spazio, tenendo sempre in considerazione gusto e stile abitativo dei nostri clienti. Il nostro obiettivo è quello di unire estetica e funzionalità, selezionando le migliori ditte di ristrutturazione attive nel comune di Faleria ed i professionisti dell’abitare.

Ti presentiamo preventivi per {ristrutturare la tua casa o il tuo negozio completi e dettagliati, che sappiano innanzitutto tener conto delle tue necessità così come del tempo previsto per la ristrutturazione, del budget, dei permessi necessari, della selezione dei materiali e della manodopera. Una soluzione “chiavi in mano” per ristrutturare la tua casa ha come principale vantaggio quella di rapportarsi con un unico interlocutore, senza dover affrontare lo stress legato alla gestione di più professionisti. A dare forma ai tuoi sogni ci pensiamo noi.

Ristrutturare casa a Faleria: richiedi un preventivo gratuito

StudioArchitetto.com è attivo nel settore delle ristrutturazioni a Faleria e in tutto il territorio della provincia, garantendo professionalità e affidabilità in tutte le fasi degli interventi di ristrutturazione. Grazie al lavoro di un team di esperti ti offriamo assistenza costante occupandoci di:

  • analisi degli interventi e del budget
  • progetto di ristrutturazione degli interni
  • rifacimento degli impianti
  • pratiche per usufruire delle detrazioni fiscali
  • direzione dei lavori e coordinamento del personale
  • certificazione energetica
  • presentazione delle pratiche amministrative

Il nostro servizio di ristrutturazione a Faleria è rivolto anche a tutti coloro che vogliano ristrutturare alcuni ambienti della casa, occupandoci di ristrutturazioni parziali chiavi in mano di singole stanze. Tra le diverse ristrutturazioni parziali, ci occupiamo di ristrutturazione bagno, ristrutturazione cucina, rifacimento pavimenti e impianti, tinteggiatura dei locali.

Mettiti in contatto con i nostri architetti per avere informazioni su costi e tempistiche della ristrutturazione a Faleria in ambito residenziale, commerciale e professionale.