Home staging Roma e Viterbo

In Italia si sta diffondendo sempre di più l’home staging. Ecco cos’è ma soprattutto qual è la sua utilità.

Quando rivolgersi a uno studio di home staging a Roma e Viterbo

L’home stanging è nato negli Stati Uniti più di quaranta anni fa, ma in Italia ha cominciato a diffondersi soltanto cinque-sei anni fa. Comprare una casa non è un’impresa facile. Il mercato offre molte opportunità di acquisto e scegliere l’abitazione in grado di soddisfare le proprie esigenze diventa complicato. Le agenzie immobiliari per reclutare la clientela si affidano alla rete e l’estetica dell’annuncio è fondamentale.

Quando rivolgersi a uno studio di home staging a Roma e Viterbo?

home staging fotoSe si ha intenzione di vendere una casa e si desidera farlo nel minor tempo possibile, vale la pena rivolgersi a dei professionisti di home staging. L’elemento fondamentale che influisce maggiormente sull’acquisto di una abitazione è il fattore emozionale.

Bastano solo 90 secondi per innamorarsi della futura casa

E’ stato statisticamente dimostrato che bastano solamente novanta secondi per innamorarsi della futura casa. L’home stanging è indispensabile per valorizzare l’immobile, difatti abbracciare la filosofia dell’home stanging significa letteralmente “mettere in scena la casa”. La maggior parte degli annunci immobiliari che si leggono in rete non sono curati e le abitazioni vengono mostrate in maniera disordinata, con le inquadrature sbagliate e la luce inadeguata. Lo scopo dell’home staging è di far emergere un annuncio di vendita su tutti gli altri presentando una fotografia che attiri l’attenzione e che si distingua. L’obbiettivo è quello di mostrare le potenzialità dell’immobile. In un momento in cui il mercato immobiliare è stagnante, affiggere un semplice cartello di vendita non è sufficiente per vendere la propria abitazione. I proprietari di case sono costretti a prendere altri provvedimenti e l’home stanging è diventato un modo per aumentare il valore dell’immobile e ridurre i tempi di vendita.

Tempo medio di vendita ridotto da 282 a 64 giorni con l’home staging

A volte basta pulire l’appartamento e rimuovere tutti gli oggetti personali quali cornici, fotografie, souvenir di viaggi, collezioni, altre volte invece è necessario investire del denaro per tinteggiare la casa, aggiungere mobili, decorare gli spazi con piante, solamente per dare ai potenziali acquirenti l’immagine di cosa sarà la loro nuova casa. Tuttavia la “messa in scena” secondo il parere dei professionisti del settore, non è la decorazione, ma la “spersonalizzazione” della casa.

Cosa fa uno studio di home stanging a Roma e Viterbo

Sono tre gli elementi che influiscono sulla scelta di un’abitazione:

  • la posizione;
  • il prezzo;
  • l’aspetto.

Dal momento che il proprietario dell’immobile non può cambiare l’ubicazione della propria casa e vorrebbe mantenere fermo il prezzo di vendita, l’unica condizione variabile è migliorarne l’aspetto. La maggior parte dei proprietari prima di mostrare la loro casa la riordinano, ma a volte non basta e si rende necessario un intervento per rendere più attraente e al contempo accattivante l’appartamento.

home stanging prima dopo

Home Staging: prima e dopo

Uno studio di home stanging a Roma e Viterbo ha il compito di valorizzare l’immobile mettendo in scena una casa con ambienti neutri. Prima di contattare l’home stager bisogna essere pronti a vedere la propria casa cambiare fisionomia. Dal momento che il professionista interverrà sull’immobile per avvalorarlo, il proprietario avrà non più la sua casa, ma un prodotto da vendere.

L’home stanger non è un agente immobiliare, un designer o un architetto è una figura complessa che supporta le figure sopra citate. L’obiettivo è far innamorare l’acquirente della casa a prima vista. Un ingresso accogliente per esempio distoglierà l’attenzione dalle sue piccole dimensioni, un bagno grande e ben accessoriato faranno sembrare meno importante il secondo bagno piccolo e cieco, e così via. Il 90% degli acquirenti inizia la ricerca della propria casa online. Una casa sfitta e priva di arredo non è attraente in foto, ma con “la messa in scena” le persone ottengono una visione realistica di ciò che la casa può offrire.

La professionalità di uno stanger è enfatizzare il carattere di un ambiente, in maniera che il meglio che la casa ha da offrire venga messo in mostra. Nulla deve essere lasciato al caso, ma ogni piccolo particolare va studiato attentamente, perché il potenziale acquirente è molto attento e guarda con occhio critico ogni dettaglio dell’abitazione.

home staging

Intervento di Home staging: Prima e dopo

Il lavoro di uno stanger comporta una fusione di psicologia e creatività, arte e design. L’obiettivo finale è di donare alla casa un aspetto magnifico, sviluppare al meglio gli spazi e persuadere l’acquirente facendogli immaginare come sarebbe la sua vita se possedesse una casa così bella. Il risultato è una vendita più veloce ad un prezzo più alto.

Richiedi una prima consulenza gratuita da parte di un home stanger. Contatta Studio-architetto.com inviando una richiesta gratuita e senza obbligo di impegno attraverso il modulo che trovi in questa pagina, oppure chiama il numero 327 12 53 992.