Realizzazione pavimento in cemento stampato

Cos’è il cemento stampato

pavimento in cemento stampato vialetto

Il pavimento in cemento stampato è la soluzione più semplice per progettare passi carrabili e vialetti pedonali. Quando si parla di pavimentazione esterna subito vengono in mente i cortili sul retro delle case, con immense superfici cementate sterili e vuote, senza colore se non un grigio minimalista e triste.

Realizzare una pavimentazione in cemento in alcune aree del giardino offre l’opportunità di creare sorprendenti contrasti di tinte e grane, esaltati dalla luce solare, dalle ombre profonde e da fiori e alberi. A volte sono sufficienti pochi materiali ben scelti che si accordano all’estetica della casa per costruire ambienti attraenti.

Il pavimento in cemento stampato è una valida alternativa a pavimentazioni in gres porcellanato o in pietra, innanzitutto perché è decisamente più economico rispetto ai pavimenti esterni in pietra. Il materiale è costituito da una miscela di acqua e cemento in polvere denominata comunemente calcestruzzo.

Perché scegliere una pavimento in cemento per esterni?

pavimento cemento stampato

Pavimento in cemento stampato effetto pietra

L’idea di progettare una pavimentazione in calcestruzzo può sembrare bizzarra, ma se si vuole che il pavimento duri a lungo si devono prendere in considerazione alcuni fattori. Primo fra tutti lo spessore del calcestruzzo necessario per sopportare il peso del traffico pedonale e/o carrabile e stabilire l’inclinazione necessaria per far defluire l’acqua piovana dalla superficie.

In passato i rivestimenti in cemento stampato venivano utilizzati per rendere accessibili aree industriali, magazzini, cantine, ma negli ultimi anni hanno trovato impiego anche nella realizzazione di aree commerciali e domestiche. Grazie alle nuove tecnologie, è possibile riprodurre sul cemento l’aspetto dei materiali naturali, quali pietra e legno, ottenendo la stessa resa estetica.

Come fare un pavimento in cemento?

Il calcestruzzo stampato segue lo stesso procedimento di messa in posa del tradizionale calcestruzzo con la variante che verso la fine viene steso sul pavimento un prodotto distaccante che facilita la rimozione degli stampi. Per ottenere un perfetto lavoro, la miscela di calcestruzzo non deve contenere troppa acqua, perché così aderirebbe facilmente al timbro e si otterrebbero finiture scadenti, ma non deve essere nemmeno troppo secca altrimenti la pavimentazione si romperebbe prematuramente. Si procede imprimendo sulla superficie la forma desiderata e prima che questa si asciughi viene aggiunta la colorazione. Una volta ultimato il lavoro si lascia riposare per un giorno intero e poi si prosegue con il lavaggio e la lucidatura della pavimentazione ottenuta.

Naturalmente è un lavoro che va eseguito fino alla fine senza alcuna interruzione. L’ampia gamma di disegni e colori consente di rifinire la superficie e di ottenere un pavimento in cemento stampato più piacevole da guardare.

Quali sono i vantaggi di un pavimento in cemento stampato

pavimento cemento stampato legno

Pavimentazione in cemento stampato effetto legno

ll pavimento in cemento stampato fornisce un risultato ottimale dal punto di vista estetico e, proprio per questo motivo, negli ultimi anni questa tipologia di pavimentazione ha trovato largo uso anche nell’edilizia residenziale e commerciale.

Come abbiamo visto, il pavimento in cemento stampato consente di realizzare superfici decorative senza posare mattoni e pietre. Gli stampi stessi creano delle forme nel cemento, realizzando disegni di varia natura e capaci di riprodurre le caratteristiche estetiche dei più svariati materiali: dal legno alla pietra. Proprio per la sua versatilità, sono molti gli architetti e gli interior design che negli ultimi anni hanno scelto il pavimento in cemento per interni, e non soltanto per gli esterni.

Un altro vantaggio riguarda il costo di realizzazione; realizzare un pavimento in cemento costa molto meno che mettere in posa una normale pavimentazione garantendo comunque un design di successo ed esteticamente gradevole. Con gli strumenti adatti e mani esperte la superficie stampata sembrerà costruita in blocchi originali.

Uno dei vantaggi del calcestruzzo stampato è sicuramente la facilità d’installazione, l’importante è fare bene la miscelazione per garantire un perfetto stampaggio. A patto che la pavimentazione sia stata bene realizzata, è in grado di durare a lungo termine senza necessità di manutenzione. Il pavimento in cemento stampato non teme le intemperie, è facile da tenere in ordine e non viene attaccato da muffe, agenti chimici e erbacce.

Offre una grande varietà di texture e finiture, con un visivo impatto scenico soprattutto quando imita pietre, legno e mattoni. La posa di questo pavimento da esterno non necessita di sottofondi o preparazioni particolari. Il calcestruzzo stampato è versatile, è possibile dare al pavimento la forma e l’aspetto che si desidera scegliendo il colore, lo stile e il disegno. È praticamente esente da manutenzione e può essere installato in una vasta gamma di modelli e colori per soddisfare ogni esigenza individuale.

Pavimento in cemento stampato prezzi

Se vogliamo fare una stima, possiamo dire che in media il costo per la realizzazione di un pavimento in cemento stampato è a partire da 30€ al mq. Il prezzo però può variare a seconda del tipo di lavorazione scelta. Se si è alla ricerca di una pavimentazione per esterni attuale, nuova, pratica, con prezzi contenuti e facile da personalizzare, il cemento stampato potrebbe essere il giusto rimedio.

Contattaci per richiedere un preventivo gratuito e senza impegno.